Giornata Mondiale della Falun Dafa: il messaggio del direttore di Bitterwinter

Marco Respinti, direttore responsabile di Bitterwinter

Marco Respinti, direttore responsabile di Bitterwinter

In occasione della Giornata Mondiale della Falun Dafa, anniversario della introduzione al pubblico della pratica nel 1992, Marco Respinti, direttore responsabile della rivista sulla libertà religiosa e i diritti umani Bitterwinter, ha inviato un messaggio di riconoscimento e sostegno.

Oggi, 13 maggio, è l’anniversario del giorno in cui, nel 1992, Li Hongzhi iniziò a diffondere gli insegnamenti che caratterizzano l’essenza del Falun Dafa, noto anche come Falun Gong.

Migliaia e migliaia di praticanti nel mondo hanno tratto beneficio da questa via, che fa dell’armonia universale e della comprensione reciproca la chiave per raggiungere la felicità personale e, attraverso essa, la pace nel mondo.

Ogni persona di buona volontà, che abbia davvero a cuore le sorti della società in cui viviamo, e che troppo spesso invece semplicemente subiamo, non può che volere bene ai praticanti del Falun Gong, che pure vivono momenti difficili.

In patria, infatti, nella Repubblica Popolare Cinese, il Falun Gong è duramente perseguitato, e questo costituisce una ignominia intollerabile a livello internazionale.

Ma oggi è un giorno di festa, di grande festa, e i cattivi pensieri, assieme ai brutti presagi e alle riflessioni tristi, seppur veri, debbono essere almeno per un momento messi da parte. Sia oggi il giorno della concordia e della gioia per il Falun Gong che compie gli anni come, nel medesimo giorno, compie gli anni il suo iniziatore.

E vi possa essere pace e prosperità per tutti.

Marco Respinti

Il Falun Gong è stato reso pubblico per la prima volta in Cina il 13 maggio 1992 dal Maestro Li Hongzhi. Pertanto, ogni anno, il 13 maggio si celebra la Giornata Mondiale della Falun Dafa, per commemorare questo giorno speciale, gli insegnamenti del Falun Gong basati su Verità, Compassione, Tolleranza, così come la salute e la pace interiore che la pratica ha portato nella vita di milioni di persone.

Share